Vincenzo Costanzo

Biografia

Apprezzato per “l’accattivante colore vocale e gli acuti spavaldi” e per “la grande intensità e la tangibile emozione”, Vincenzo Costanzo è uno dei più giovani tenori del panorama lirico internazionale. Nato nel 1991, entra a far parte del coro delle voci bianche del Teatro San Carlo di Napoli all’età di sei anni. Il debutto come solista avviene a soli 11 anni in un’opera contemporanea, sempre nello splendido Teatro partenopeo. Ha studiato pianoforte e solfeggio privatamente, per poi diplomarsi al Conservatorio. Parallelamente, ha ottenuto anche la laurea in Ingegneria Informatica con la votazione di 110/110 con lode; ha proseguito lo studio del canto con Marcello Ferraresi, perfezionandosi quindi con Piero Giuliacci. Vincitore dell’Oscar Della Lirica (premio Tenore New Generation) a Doha nel 2014, Vincenzo Costanzo collabora con registi e direttori di fama internazionale: Myung-Whun Chung al Teatro La Fenice di Venezia e a Tokyo, James Conlon al Teatro Real di Madrid, Emma Dante al Teatro Massimo di Palermo, Daniel Oren e Franco Zeffirelli all’Arena di Verona, Gianluca Marcianò a Londra e Liliana Cavani al Gran Teatre del Liceu di Barcellona. L’Arena di Verona, Il Teatro San Carlo di Napoli, il Teatro alla Scala di Milano sono solo alcuni dei palchi di prestigio in cui si esibisce in tutto il mondo.